Suggerimenti utili da Basilea: eventi, lotterie e offerte speciali

Iscrivetevi subito

Picasso a Basilea

È infatti in questa città che si trova la più alta densità di musei. Per non parlare di Art Basel! Molti però non sanno che nella città sul Reno l’arte ha una lunga tradizione. Già nel 1967, al fine di mantenere due quadri di Picasso al Kunstmuseum Basel, gli abitanti manifestarono scandendo lo slogan «All You Need Is Pablo». Da allora l’amore per l’arte non ha fatto che crescere, e ora è culminato nella monumentale nuova costruzione del Kunstmuseum.

All you need is Pablo: Il miracolo di Picasso del 1967

Cinquant’anni fa il mondo dell’arte di Basilea era in subbuglio: i due quadri di Picasso «I due fratelli» e «Arlecchino seduto», in prestito al Kunstmuseum Basel, stavano per essere venduti all’estero dal proprietario e collezionista d’arte Rudolf Staehlin a causa delle ristrettezze economiche della propria famiglia. A quel punto i giovani basilesi crearono una resistenza e riuscirono a convincere gli elettori a spendere più di sei milioni di franchi per l’acquisto delle due opere d’arte. Lo stesso Picasso rimase talmente colpito dalla dichiarazione d’amore di Basilea da regalare alla città tre quadri e un disegno.

Cubismo cosmico. Da Picasso a Léger

Kunstmuseum Basel | Neubau | 29.03 – 04.08.2019

Fondation Beyeler
Kunstmuseum Basel
Arte a Basilea
Arlecchino seduto

Pablo Picasso, 1923, Kunstmuseum Basel

play icon
play icon