Suggerimenti utili da Basilea: eventi, lotterie e offerte speciali

Iscrivetevi subito

Come van Gogh vedeva se stesso.

Autoritratto con stampa giapponese, Vincent van Gogh, 1887, Kunstmuseum Basel

Nell’opera di van Gogh, gli autoritratti hanno avuto un ruolo fondamentale: i modelli erano rari e costosi, mentre il proprio volto era disponibile in qualsiasi momento nello specchio. Durante la stagione produttiva della sua vita, Vincent van Gogh realizzò oltre 30 autoritratti. Da tali ritratti è possibile osservare visivamente le trasformazioni che Vincent van Gogh attraversò nel tempo, in particolare per quanto riguarda la sua disposizione d’animo.

In questo ritratto il gioco dell’artista con i contrasti viene alla luce in modo particolarmente incisivo. L’arancione brillante della barba si contrappone al blu del cappotto e i toni rossi del volto dialogano con gli occhi verde smeraldo, che ammaliano l’osservatore. 

van-Gogh_WEB