Suggerimenti utili da Basilea: eventi, lotterie e offerte speciali

Iscrivetevi subito

Alla ricerca di un mondo incontaminato.

Ta matete, Paul Gauguin, 1892, Kunstmuseum Basel 

Al posto del paradiso che sognava, a Tahiti Paul Gauguin trovò un Paese distrutto dalle conseguenze del colonialismo: alcolismo, dipendenza da oppio e prostituzione erano onnipresenti. Il quadro Ta matete, nato in quel contesto, è una delle opere più significative di Gauguin e raffigura cinque donne, abbigliate con i cosiddetti «abiti della missione» e sedute su una panchina. La scena si svolge in un mercato – e questo è anche il titolo dell’opera – in cui le donne si vendevano.

Paul Gauguin, che era alla ricerca di un mondo incontaminato dalla civilizzazione europea, stemperò questa scena con mezzi artistici. Ecco perché, nel dipingere le cinque donne, si lasciò ispirare dalle pitture di una tomba egizia. I torsi sono raffigurati frontalmente, mentre gambe e teste sono di profilo. 

Ta-matete_Gauguin_WEB