Suggerimenti utili da Basilea: eventi, lotterie e offerte speciali

Iscrivetevi subito

Come, dall’amore per quest’opera, è nato un museo di livello mondiale.

Le bassin aux nymphéas (Lo stagno delle ninfee), Claude Monet, 1917-1920, Fondation Beyeler

«Quest’opera, da sola, merita un museo!» si dice che il gallerista e collezionista d’arte Ernst Beyeler abbia detto proprio così. Beyeler amava a tal punto il grande dipinto in tre parti delle ninfee di Claude Monet che dedicò a quest’opera d’arte un museo tutto suo. I quadri che ritraggono le ninfee fanno parte delle più famose tra le opere tarde del maestro, per cui l’architetto Renzo Piano progettò quello che è ormai il museo d’arte più amato della Svizzera: la Fondation Beyeler. 

Monet_Le-bassin-aux-nymphéas_I_Fondation-Beyeler_WEB