Suggerimenti utili da Basilea: eventi, lotterie e offerte speciali

Iscrivetevi subito

Scoprite le più belle bancarelle del mercatino di Natale

I vari espositori del mercatino di Natale di Basilea decorano le loro bancarelle sempre con grande impegno e passione. Nel 2017 i visitatori sono rimasti incantati dalla bellezza di ben 181 casette di legno. Una giuria di specialisti ha premiato le più belle, che ora vi presentiamo.

Anis Weihnachtsmarkt-Stand

1o posto «Non food»: Änis-Paradies (Il paradiso dell’anice)

L’«Änis-Paradies» (Münsterplatz, bancarella n. 34) accoglie i visitatori della Münsterplatz con un prodotto natalizio molto tradizionale: le innumerevoli formine con motivi a tema – conosciute anche come «Mödeli» – sono conosciute dal XIV secolo e servono a decorare uno squisito dolce natalizio: l’Änisbrötli, o pasticcino all’anice.

Kulpa Weihnachtskugeln Stand

2o posto «Non food»: Kulpa Weihnachtskugeln (Palline di Natale Kulpa)

Nella Barfüssergasse ci si può imbattere in una bancarella che ricorda un enorme pacchetto regalo: è «Kulpa Weihnachtskugeln» – sfarzose palline di Natale decorate a mano ricoprono interamente la bancarella e si presentano con innumerevoli motivi, forme e dimensioni. Il tetto della bancarella è ornato da quattro palline dipinte a mano con motivi tipici della città di Basilea: la Torre Roche, la Spalentor, il Palazzo del Municipio e il tram «Drämmli» della società di trasporti basilese BVB (Barfüsserplatz, bancarella n. 145).

Weihnachtsstand Pretty Sixty

3o posto «Non food»: The Pretty Sixty Store

Nella Barfüsserplatz si trova anche il «The Pretty Sixty Store» (bancarella n. 35). La bancarella si contraddistingue per le sue curatissime decorazioni: divertente, morbidamente ricoperta di bianco, accessoriata con San Nicolò rossi, berretti, funghetti e altri accessori anni ‘60. All’interno, le merci in vendita sono presentate in grande abbondanza, ma anche con uno stile adeguato.

Feuerzangenbowle Stand

1o posto «Food»: Feuerzangenbowle

La bancarella di Hans-Rudolf Liechti («Feuerzangenbowle», Barfüsserplatz, bancarella n. 128) nella Barfüssergasse ricorda una baita nella Foresta Nera ed è visibile fin da lontano. Gli ingredienti selezionati della Feuerzangenbowle – rum e un cono di zucchero – vengono preparati in un paiolo di rame. Uno spazio coperto adibito a salottino invita a consumare la bevanda sul posto.