Suggerimenti utili da Basilea: eventi, lotterie e offerte speciali

Iscrivetevi subito

I 7 alberghi più instagrammabili a Basilea

Mostrate ai vostri follower gli angoli particolari della nostra città. Iniziate con l’alloggio: molti alberghi di Basilea vi conquisteranno con il loro design, i cortili interni o le mura storiche.

Qui ve ne mostriamo sette. Condividete le vostre foto con l’hashtag #lovebasel!

Grand Hotel Les Trois Rois

L’hotel di lusso è uno degli alberghi cittadini più antichi e ricchi di tradizione d’Europa. Qui hanno pernottato Napoleone e Pablo Picasso. Non sorprende quindi se il Grand Hotel si presta benissimo come luogo Instagram.

Suggerimento: il Salon du Cigare con vista sul Reno offre 155 sigari e vini eccellenti alla mescita.

Teufelhof

Le camere di questo albergo sono veri capolavori. Ciascuna delle nove camere nel primo albergo d’arte di Basilea è stata progettata da artisti che hanno dato libero sfogo alla loro creatività: qui dormite tra oggetti sospesi colorati, nel centro di un atelier inventato o circondati da farfalle. Non mancheranno certamente gli spunti per il vostro account Instagram...

Suggerimento:  visitate la cantina archeologica fra le antiche mura della città di Basilea risalenti all’XI e XIII secolo.

The Passage

The Passage Hotel a Basilea è moderno, semplice e luminoso. I telai delle finestre ornati di ghirigori sono in contraddizione con il suo stile e sono quindi perfetti da fotografare. Suggerimento: il tranquillo cortile interno è un’oasi nel cuore della città.

Krafft

L’architettura storica incontra qui il design moderno. La maggior parte degli ospiti si stupisce già all’ingresso: la scalinata imponente, il pavimento artistico con piastrelle a mosaico e gli elementi dell’intramontabile design Vitra rendono l’Hotel Krafft «molto instagrammabile».

Suggerimento: lo scrittore tedesco Hermann Hesse ha scritto il libro «Il lupo della steppa» in questo albergo. Potrete certamente dare un’occhiata a quella che fu la sua camera.  

Nomad Design & Lifestyle Hotel

Amanti dell’architettura e del design, attenzione! L’albergo  progettato da Buchner Bründler Architekten è particolarmente apprezzato dagli appassionati di Instagram. Le Urban Club Room nell’edificio posteriore sono caratterizzate da molto calcestruzzo a vista e caldo rovere, mentre nelle Design Room dell’edificio antistante ricorre l’uso di pelle e tappeti colorati.

Suggerimento:  nel ristorante Nomad Eatery trovate piatti di tutto il mondo che meritano di essere postati su Instagram.

Hyperion

L’Hyperion nella Torre della fiera (Messeturm) di Basilea di 105 metri di altezza è l’albergo con la vista probabilmente più straordinaria della città. Le camere si trovano tra il quinto e il quattordicesimo piano della torre e l’executive lounge offre una vista panoramica su tutta la città. Suggerimento: recatevi al Bar Rouge, il bar più alto della Svizzera, e gustatevi un drink mentre siete a un’altezza vertiginosa.

Motel One

L’arte è il tema centrale in questo albergo. Pennelli, tubetti e macchie colorate fungono da decorazione, la colazione viene servita nel cosiddetto angolo studio. A proposito, da qui potete raggiungere in pochi minuti altri luoghi Instagram, come la Cattedrale di Basilea, il Palazzo del Municipio e lo Spalenberg.

Suggerimento: il murales «Soundscape» nella hall è stato creato appositamente per il Motel One dal graffitista basilese Adrian Falkner.